Cartella Documenti su Mac: tenere in ordine i file | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Cartella Documenti su Mac: tenere in ordine i file

cartella-documenti-mac

La cartella Documenti del Mac si trova nella vostra Home, cioè nello spazio speciale che macOS vi dedica. Vi spieghiamo come si usa, e come si tengono in ordine file e cartelle su un Mac.

La cartella Home ("Casa" in inglese) è il posto dove macOS da sempre tiene le cartelle personali, ovvero Musica, Documenti, Scrivania, Download e così via; su ogni Mac possono coesistere più cartelle Home, una per ogni utente che utilizza il Mac. In questo modo, i vostri documenti non si mescolano mai con quelli di figli, genitori e dolci metà.

La divisione degli spazi è netta (nessuno può accedere ai vostri file, né voi potete accedere a quelli altrui) e ha profonde ripercussioni su tutto il sistema operativo; tant'è vero che a volte un file può dar problemi su un account diverso da quello in cui è stato creato. In questo caso, bisogna operare correggendo i privilegi, che determinano chi e come può accedervi.

Senza entrare troppo nel dettaglio, comunque, quel che vi interessa sapere è che generalmente nessuno può farsi i fatti vostri, in particolar modo quando c'è di mezzo la crittografia, come ad esempio per le password salvate nel portachiavi.

facebook-icona-tonda Leggi anche: Scandalo Privacy Facebook: controllare se i vostri dati sono stati rubati

Organizzare i File



Può sembrare una cosa stupida da spiegare, ma dopo aver visto decine di Scrivanie impestate di file e strapiene di cartelle, forse è bene spendere qualche parola sul metodo più naturale possibile per archiviare i file su Mac.

C'è da dire che, nel corso del tempo, l'ordine e la disciplina con cui si creano gli archivi di documenti è diventata sempre meno importante, grazie a Spotlight che può trovare letteralmente un ago nel Pagliaio.pdf ma questo non significa che dovreste infilare film nella cartella Documenti o musica in Immagini; cioè, tecnicamente potreste, ma ve lo sconsigliamo perché tutte le app si aspettano sempre di trovare determinati contenuti in determinate destinazioni.

  • Scrivania: È la cartella che contiene i file che vedete sulla Scrivania, o Desktop per chi proviene dal mondo Windows. Non è un dimenticatoio di file, e va tenuta ordinata e vuota, da usare come tavolo di lavoro momentaneo. Una volta finito di fare quel che state facendo, si cestina o si archivia tutto nelle altre cartelle.
  • Documenti: È dove il sistema si aspetta di trovare file Word, Pages, Keynote, fogli Excel e le bollette di casa.
  • Download: Qui finiscono i file che scaricate da Internet con Safari, Firefox, Chrome e così via. Dopo che li avete usati, svuotate questa benedetta cartella, non lasciatela lì a gonfiarsi in eterno. Altrimenti, senza che neppure ve ne rendiate conto, finirà per fagocitare Giga e Giga di spazio.
  • Musica: Lì deve risiedere la Libreria iTunes. E anche tutto quel che ha a che fare con la musica, comprese le canzoni create con Garageband.
  • Immagini: Qui stanno le Librerie di Foto, iPhoto e Photo Booth.
  • Filmati: Qui stanno i filmati, la Libreria di iMovie, la Libreria di Final Cut e di tutte le applicazioni di video editing.
  • Applicazioni: Da non confondere con l'omonima cartella che trovate nel Macintosh HD e dove sono contenute tutte le applicazioni del computer. Qui dentro infilate le app che volete poter usare soltanto voi. Gli altri utenti che condividono il Mac neppure le vedranno.
  • Pubblica: È la cartella in cui trascinate i documenti da condividere con gli altri utenti. È una sorta di zona franca in cui gli altri utenti hanno accesso parziale (ma solo per copiare i file, non per leggerli). Oramai si usa molto poco.
  • iCloud: È il posto dove sono conservati i file che caricate sul Cloud Apple. Quel che vedete lì è una copia di quel che c'è sui server di Cupertino. Lo spazio disponibile in questa cartella dipende dallo spazio disponibile su iCloud.

Consigli


finder-felice

Non infilate file e cartelle a casaccio nel Macintosh HD, perché vi daranno problemi di privilegi. Non tentate di accedere alle cartelle altrui: non potete. Non cancellate né modificate in alcun modo la cartella Sistema: primo perché il Mac comunque non ve lo permetterebbe, e secondo perché rischiate di bloccarlo seriamente. E se riuscite, fatelo per noi, date una pulita alla Scrivania: i vostri occhi vi ringrazieranno, e l'ordine raggiunto vi permetterà di trovare quel che cercate con maggiore facilità. Provare per credere.

ios-logo
Leggi anche: Dove vengono salvati i file su iPhone? Visualizzare le cartelle su iOS

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.