Crittografare una chiavetta USB su Mac | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Crittografare una chiavetta USB su Mac



Quando caricate dei dati su una chiavetta USB e la smarrite, chiunque in teoria può farsi i fatti vostri, a meno che non l'abbiate prima protetta da password. Ecco come crittografare una drive USB su Mac.

Le penne (dette anche chiavette, drive o "thumb") USB sono molto comode per passare grosse quantità di documenti da un computer all'altro, o per un rapido backup. Ma possono costituire un problema se cadono nelle mani sbagliate: ecco perché è fondamentale proteggerne i dati con password. Cosa che potete fare in pochi istanti.

Come al solito, infatti, il Mac mette a disposizione degli utenti tutti gli strumenti necessari per portare a termine i compiti più complessi con pochi passaggi e praticamente nessuna difficoltà. Occhio però perché i drive crittografati creati con la seguente procedura saranno leggibili e modificabili solo su Mac; chi avesse bisogno di una soluzione ibrida accessibile anche da Windows, dovrà utilizzare software di terze parti a pagamento tipo VeraCrypt.

Proteggere con Password un Drive USB




Per proteggere i contenuti di un disco USB su Mac, seguite questi passaggi:

  1. Collegate il disco USB da crittografare alla porta USB del Mac
  2. Il drive comparirà sulla Scrivania del Finder
  3. Fate control+clic sull'icona e selezionate Codifica [nome disco]
  4. Immettete la password prescelta due volte, poi un suggerimento per rammentarla nel caso in cui doveste dimenticarla
  5. Infine fate clic su Codifica disco

Questa procedura richiederà un tempo proporzionale alla quantità di spazio occupato sul dispositivo, ma manterrà i dati al loro posto: non perderete nulla. Ogni volta però che scollegherete la chiavetta e la ricollegherete, il sistema vi chiederà di reimmettere la password.



"Codifica Disco" non c'è?




Se l'opzione non compare, vuol dire che il drive non è stato opportunamente formattato. Dovrete ripristinarlo con tabella delle partizioni GUID, ma fate attenzione perché questa procedura provocherà la perdita totale dei dati. Prima di procedere, dunque, copiateli in un luogo sicuro. Poi fate così:

  • Aprite l'app Utility Disco che trovate in Applicazioni Utility
  • Collegate il disco USB da crittografare alla porta USB del Mac
  • Selezionate il Drive USB nella colonna di sinistra in Utility Disco
  • Assegnate un nome a scelta dopodiché, nei due campi successivi, selezionate Mac OS esteso (journaled) e Mappa Partizioni GUID
  • Fate clic su Inizializza
  • Attendete qualche istante, e fate clic su Fine

A questo punto, ripetete gli step indicati in alto per proteggere il disco. E prestate bene attenzione a non smarrire mai la password; l'unico modo di riguadagnare l'accesso alla chiavetta USB, infatti, sarebbe quella della formattazione. Operazione che implica la perdita dei dati.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.