Comprimere PDF su Mac senza perdere qualità | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Comprimere PDF su Mac senza perdere qualità

comprimere-pdf-mac

Il Mac dispone di strumenti integrati per gestire, visualizzare e modificare i file PDF; quel che manca però è un sistema per comprimere i PDF senza perdere in qualità. Ma c'è un'app anche per questo, ed è gratis.

Oramai, tra PEC e servizi online, diventa sempre più comune dover spedire documentazione digitale via mail. E poiché la maggior parte dei provider non consente messaggi superiori ai 10MB, diventa fondamentale poter comprimere i PDF così da alleggerire la spedizione.

In teoria, il Mac sarebbe perfettamente in grado di farlo senza aiuti esterni, ma occorre barcamenarsi con Apple Script, Automator e filtri Quartz; dunque, abbiamo cassato questa possibilità per concentrarci su soluzioni più semplici e immediate. Esistono inoltre diversi siti che offrono questo servizio, ma ve li sconsigliamo tutti per ragioni di privacy; soprattutto se, come avviene di solito, il documento PDF che dovete compattare contiene informazioni sensibili e dati personali.

Per vostra fortuna, esiste un'app totalmente gratuita che permette di comprimere qualunque PDF senza apparente perdita di qualità. Si chiama Lightweight PDF e consiste in una minuscola applet su cui dovete trascinare il PDF: il file verrà spremuto fino ad occupare il 70-80% in meno di spazio. Ovviamente, i risultati possono variare in base ai contenuti, ma in generale nei nostri test ci siamo trovati molto bene
compressione PDF

Potete scaricare Lightweight PDF da questa pagina del Mac App Store; come detto, è gratuita e senza Acquisti In-App.

PDF-iconForse potrebbe interessarti anche:
Firmare un PDF direttamente su iPhone e iPad
Unire PDF Mac: ecco come si fa (ed è semplicissimo)
Creare PDF su Mac: basta un clic

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.