Condividere iCloud: guida per farlo nel modo giusto | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Condividere iCloud: guida per farlo nel modo giusto



L'abbonamento ad iCloud, le app, la musica e i libri costano parecchio, per cui è normale voler condividere e spalmare i costi con amici e familiari. Vi sconsigliamo però di utilizzare lo stesso account (e vi spieghiamo anche perché): piuttosto, configurate la modalità In Famiglia di iCloud.

Su ogni account iCloud vengono caricati i dati personali dell'utente, dagli scatti fotografici alla Rubrica, passando per le password di Safari, le carte di credito, le carte d'imbarco in Wallet e perfino il dizionario personale e le impostazioni di Siri. Per questa ragione, è fondamentale che ogni utente utilizzi il suo account specifico, altrimenti i rischi per la privacy diverrebbero incalcolabili: potreste accedere a tutti i dati dell'altro utente, e altrettanto potrebbe fare lui/lei.

icloud-icona-miniLeggi anche: A cosa serve iCloud? Una spiegazione semplice e completa

Attivare In Famiglia




Per condividere i costi dell'abbonamento, gli acquisti su App Store e tutto il resto, esiste un modo molto più sofisticato e intelligente che interviene solo dove serve (gli addebiti su carta di credito), lasciando intatta la privacy personale. Si chiama In Famiglia e va configurato su ognuno dei dispositivi da collegare alla stessa carta di credito.

Con In Famiglia, fino a 6 utenti possono condividere le canzoni e le app acquistate su iTunes e App Store, ma anche l'abbonamento ad Apple Music, un piano di archiviazione iCloud, e ovviamente un album di foto, o un calendario; non deve esistere un reale vincolo di sangue, e nessuno controllerà la carta d'identità, quindi potete abilitarla anche se siete solo fidanzati o semplici amici.

Per Impostare In Famiglia, seguite questi passaggi.

  • Su siete su iPhone o iPad: Aprite Impostazioni → [Nome Cognome] e toccate Configura “In famiglia.”
  • Se siete su Mac: Aprite Preferenze di Sistema iCloud e fate clic su Configura Famiglia.
  • Se usate vecchie versioni di iOS: Aprite Impostazioni > iCloud e toccate Configura “In famiglia.”

Dopodiché, seguite le istruzioni su schermo per invitare gli altri utenti. Dovrete usare il loro l'indirizzo mail con cui sono iscritti ad iCloud. A quel punto, gli utenti coinvolti riceveranno una mail con un link per accettare o meno la richiesta. Nel momento in cui accetteranno, l'iscrizione sarà confermata, e ogni futuro acquisto passerà per la carta di credito del creatore della Famiglia iCloud.

Attenzione: solo i nuovi acquisti fatti da questo momento in poi verranno aggiunti alla condivisione In Famiglia; i vecchi acquisti resteranno in separazione dei beni, per dir così.

Condivisione Acquisti iCloud




In generale potete condividere tra amici e parenti brani musicali, film e programmi TV acquistati su iTunes Store, libri da iBooks Store e quasi tutte le app dall'App Store (per Mac o iPhone). Potete verificare che un'app sia condivisibile prima dell'acquisto, basta cercare la dicitura "Supporta In Famiglia" nella descrizione su App Store o "In famiglia: sì" sul Mac App Store.

Non potrete condividere però i brani iTunes Match che non siano stati acquistati singolarmente, gli Acquisti in-app, i contenuti nascosti, oltreché gli abbonamenti meno costosi ad iCloud e Apple Music (leggi sotto).

Condivisione Abbonamento iCloud



Per condividere lo spazio iCloud tra più utenti, dovrete sottoscrivere uno dei piani più costosi:

  • 50 GB: € 0,99 (Niente In Famiglia)
  • 200 GB: € 2,99 (Sì In Famiglia)
  • 2 TB: € 9,99 (Sì In Famiglia)

Leggi anche: Problemi col Mac? Prenota un Corso Online Personalizzato

Condivisione Apple Music



Anche per condividere Apple Music tra più utenti, dovreste sottoscrivere il piano familiare più caro; l'abbonamento personale o studenti -che è anche quello più economico- non può essere condiviso. Dovrete necessariamente farvi quello da 14,99€ al mese, ma se siete più di due amici, già diventa conveniente.

Condivisione Foto iCloud



Per condividere foto e album interi di fotografie con i membri della Famiglia (o con altre persone al di fuori), basta attivare Streaming Foto e Libreria Foto, di cui abbiamo già parlato. In ogni caso, tenete a mente che le vostre immagini possono essere sempre raggiungibili via iCloud da qualunque dispositivo. Qui, vi spieghiamo cos'è iCloud Drive e perché probabilmente non vi servirà mai.

E non dimenticate che, se avete dubbi o problemi, Lezioni di Mela può darvi una mano con un corso personalizzato di Mac e iPhone via Internet; scegliete voi orario e argomenti: tanto i prezzi poi sono bassissimi (appena 25€ l'ora).

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.