Configurare Time Machine: guida passo-passo | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Configurare Time Machine: guida passo-passo

configurare-time-machine

Time Machine è il servizio di Apple che crea costantemente copie di sicurezza dei dati e delle app conservati sul vostro Mac. Ecco come si configura il backup, e perché non dovreste mai sottovalutare questa funzionalità.

Cos'è Time Machine


Time Machine è il paracadute che vi permetterà di recuperare dati, musica, documenti, foto e impostazioni del Mac, se qualcosa dovesse andare storto; e fidatevi di noi quando diciamo che prima o poi vi tornerà utile.

Affinché Time Machine abbia senso, tuttavia, occorre rispettare quattro regolette d'oro:

  1. Il backup deve essere configurato prima di una possibile perdita dei dati; se lo fate dopo, è inutile.
  2. Il backup deve essere eseguito il più frequentemente possibile; di default, Time Machine lo effettua ogni ora.
  3. Il backup ha senso solo se si effettua su un disco diverso da quello principale; dunque, mettete in conto l'acquisto di un hard disk esterno. Su Amazon, se ne trovano da 2TB a 65 Euro comprese le spedizioni. Con meno di 90 Euro vi portate a casa 4TB e siete a posto a vita. Lasciate perdere le penne USB.
  4. Una sola copia di backup potrebbe non essere sufficiente. Se siete paranoici, potete impostare Time Machine su più dischi contemporaneamente. E se pensate sia troppo, è perché non vi è ancora mai capitato di vedere corrompersi i backup di Time Machine. Prima o poi, succede anche quello.

Quando sul Mac non è configurato Time Machine, ogni volta che connettete un hard disk esterno il Mac vi chiederà se lo volete utilizzare come destinazione di Time Machine. In generale, è consigliabile devolvere un disco esclusivamente a questo scopo.

Configurare Time Machine


configurare-time-machine-guida

Per configurare Time Machine, aprite Preferenze di Sistema > Time Machine, selezionate un disco come destinazione (ma anche una cartella remota, un NAS, un altro Mac o un disco di rete) e siete a posto. In teoria, va bene anche un hard disk collegato al router Telecom/Infostrada.

Con macOS High Sierra, potete inoltre configurare un altro Mac perché funzioni come server di Time Machine (al posto di hardware aggiuntivo come Time Capsule o AirPort Extreme): noi ve lo sconsigliamo. Dopo diversi test (e altrettanti backup corrotti), siamo giunti alla conclusione che High Sierra non fornisce il grado di stabilità necessaria per poter vivere con serenità. Ecco perché alla fine abbiamo destituito il Mac mini server e abbiamo ricollegato la vecchia AirPort Extreme.

Backup Corrotti Time Machine?



Dopo molti cicli di backup può accadere di leggere questo messaggio:

Time Machine ha completato la verifica dei backup. Per migliorare l'affidabilità è necessario che vengano creati nuovi backup da Time Machine. Fai clic su "Avvia nuovo backup" per creare un nuovo backup



In questo caso, purtroppo, non c'è molto che possiate fare. Le uniche opzioni sono Elimina oppure Esegui dopo (che annulla l'operazione e congela i backup finché non create un nuovo archivio). Se per assurdo il Mac dovesse abbandonarvi durante l'operazione, probabilmente avreste perso tutti i vostri dati. Ecco perché due hard disk per Time Machine, tutto sommato, non appaiono così esagerati.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.