Da APFS a HFS+: conversione gratuita di dischi e partizioni | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Da APFS a HFS+: conversione gratuita di dischi e partizioni

da-apfs-a-hfs

Con macOS High Sierra, Apple ha introdotto d'ufficio un nuovo sistema di archiviazione dei dati, chiamato APFS cioè Apple File System che però non è compatibile con le altre versioni di macOS. Ecco come passare da APFS al vecchio HFS+, se non vi trovate bene.

Se l'hard disk fosse un quaderno di carta, il File System corrisponderebbe al modo in cui vengono scritti i dati su di esso; alcuni quaderni sono a righe, altri a quadretti, altri ancora a quadrettoni: ogni sistema operativo ha il suo tipo di quaderno preferito. Su Mac, fino a poco tempo fa, avevamo dischi formattati in HFS+, ma con macOS High Sierra, Apple ha convertito automaticamente tutti i dischi esistenti nel nuovo formato APFS.

Questa tecnologia ha molti vantaggi: è scalare (cioè funziona da Apple Watch fino al Mac più potente), è veloce, nasce per i dischi allo stato solido e in più protegge dalla perdita dei dati. Ma porta in dote anche qualche fregatura:

  • Incompatibilità con i backup di Time Machine: non potete usare un disco APFS per i vostri backup; è un limite imposto da Apple, e al momento non c'è modo di superarlo.
  • Incompatibilità con FileVault 2: Se il vostro Mac ha un disco SSD e avete aggiornato a High Sierra, quasi certamente è stato convertito a APFS durante il processo di aggiornamento. Questo implica che non potrete attivare la crittografia su disco, e se qualcuno mette fisicamente le mani sul vostro Mac, potrà allegramente leggerne tutti i dati senza difficoltà.
  • Incompatibilità con Fusion drive: APFS non funziona neppure coi Fusion Drive, cioè coi dischi ibridi SSD+HD che Apple commercializza sui Mac fissi.
Per fortuna, è possibile tornare indietro in qualunque momento grazie ad una utility gratuita prodotta da Paragon Software e chiamata APFS to HFS+ Converter; quest'app per Mac consente di convertire qualunque disco APFS in HFS+, intero o esterno comprese le penne USB, senza perdere alcun dato. Per scaricarlo è sufficiente aprire questa pagina Web e fare clic su Download for free.

convertire-APFS-HFS
Dopo aver scaricato e avviato l'app, selezionate il volume da convertire; il "Disco Temporaneo" invece è dove verranno copiati i dati momentaneamente prima della conversione. Se per esempio dovete convertire un disco da 1TB pieno zeppo di dati, avrete bisogno di un secondo disco con almeno 1TB di spazio libero.

Come sempre, prestate attenzione a quel che fate, perché -nonostante la cura con cui l'app lavora c'è sempre il rischio che qualcosa vada storto, dunque è sempre bene avere una copia di backup di tutti i vostri dati.


Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.