Da m4a a mp3: guida rapida (senza scaricare nulla) | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Da m4a a mp3: guida rapida (senza scaricare nulla)

da-m4a-a-mp3

Per convertire un file audio da M4A a MP3 non avete bisogno di scaricare software o di accedere a loschi siti Internet. Il Mac ha già tutto quel che serve per ottenere lo scopo in letteralmente 3 secondi.

Molti utenti, in particolar modo quelli abituati a Windows, fanno sempre lo stesso errore: si ostinano a cercare e scaricare app spesso inutili e talvolta dannose per poter portare a termine compiti specifici. La verità è che per l'utente medio, il Mac possiede già il 90% di tutto il software di cui avrà ragionevolmente bisogno. E questo è vero anche per le conversioni audio.

Fidatevi di noi: quando impostate su Google ricerche tipo "da mp4 a mp3" o "convertire .mov" ai primi posti troverete sempre e solo software a pagamento, consigli stravecchi e non funzionanti, o siti di conversione online. Questi ultimi ve li sconsigliamo per ragioni di privacy: è vero che funzionano rapidamente, ma non c'è modo di sapere cosa facciano dei file che caricate online. E sconsigliamo assolutamente anche le app di terze parti, che spesso chiedono soldi per sbloccare funzionalità aggiuntive. E questo quando va bene, perché quando va male ci si becca pure il virus.

Esistono buone app, intendiamoci, tipo l'ottima e libera Audacity; ma non è molto intuitiva, inoltre richiede l'installazione manuale delle librerie di conversione. Insomma, è tutto fuorché una soluzione rapida.

Il Coltellino Svizzero per l'Audio


impostazioni-conversione-audio-itunes

In realtà, su Mac c'è già iTunes che è in grado di trasformare qualunque formato audio in AAC,AIFF, Apple Lossless, MP3 e WAV, in tutte le loro possibili varianti. Ed è di una semplicità disarmante. Per convertire un file M4A in MP3 (ma il trucco funziona anche con gli altri formati) fate così:

  1. Aprite iTunes
  2. Trascinate il file M4A da convertire nella finestra principale
  3. Nella Barra dei Menu selezionate File Converti Crea versione MP3 (se invece di MP3 compare AAC o altro formato, leggete più sotto)

Nota: il file creato non viene evidenziato. In iTunes, fate clic nel campo Cerca in alto a destra e immettete il titolo della canzone convertita; verranno elencati due risultati, il file originale e quello appena convertito.

Se iTunes tenta di convertire in un formato diverso da MP3, allora dovrete configurare le impostazioni di conversione in questomodo:

  1. Aprite iTunes
  2. Aprite le Preferenze dell'app
  3. In Generali fate clic su Impostazioni importazione…
  4. Nel menu a tendina, scegliete MP3 (o altro formato, se preferite)
  5. Nel menu Impostazioni raccomandiamo di stare almeno sui 160 Kbps per una qualità adeguata. Ovviamente, maggiore la qualità, maggiore lo spazio occupato dal file che andrete a creare, quindi regolatevi anche su questo fronte

E se incontrate difficoltà, ricordate che Lezioni(di)Mela può aiutarvi a capire dove sbagliate e aiutarvi a diventare dei veri esperti di Mac, con un'oretta di ezione Mac e iPhone via Internet. I prezzi sono bassissimi, e gli argomenti li scegliete voi. Basta inviarci un messaggio.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.