Disabilitare il 3D Touch su iPhone e Mac | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Disabilitare il 3D Touch su iPhone e Mac

disabilitare-3d-touch

Il 3D Touch (chiamato anche Force Touch) è la funzione dei dispositivi e computer Apple che consente di impartire comandi speciali al Mac o all'iPhone, semplicemente variando la forza con cui si preme col dito. Ecco come personalzzarla o disabilitarla.

3d-touch-instagram

Per qualcuno è l'uovo di Colombo, per altri una dannazione. Contrariamente a quanto riteneva Apple quando l'ha lanciato, infatti, il 3D Touch (che su Mac prende il nome di Force Touch) non è così intuitivo come sembra, e per certi utenti è tutt'altro che utile. Prima dell'introduzione di questa tecnologia, infatti, a prescindere dalla forza con cui si premeva un'icona, l'app si metteva a tremolare per disinstallarla; e la storia finiva lì.

Con il 3D Touch, invece, una pressione leggera fa traballare le icone, ma una pressione più decisa apre un menù contestuale con varie opzioni a disposizione; cose come Cerca, Nuova Chat, Fotocamera per WhatsApp o Nuovo Post, Visualizza Attività e Direct per Instagram. In altri casi, la medesima azione apre le anteprime dei file. Il fatto è che non tutti hanno bisogno di queste scorciatoie, né esiste modo di sapere in anticipo cosa sarà disponibile, ma c'è di peggio. Non tutte le app supportano il 3D Touch, il che rende la feature scarsamente utilizzata e in qualche caso perfino controproducente.

Disabilitare 3D Touch su iPhone


3d-touch-iphone

Il 3D Touch è disponibile sui seguenti modelli di iPhone:

  • iPhone 6s e 6s Plus
  • iPhone 7 e 7 Plus
  • iPhone 8 e 8 Plus
  • iPhone X
  • iPhone XS e XS Max

Per disattivarlo, aprite Impostazioni Generali Accessibilità 3D Touch, dopodiché spegnete l'interruttore di 3D Touch. In alternativa, da lì potete anche decidere il livello di sensibilità al tocco: ponendola su Decisa, ridurrete la frequenza delle attivazione accidentali del 3D Touch.

Disabilitare Force Touch su Mac


force_trackpad_macbook

Su Mac, il Force Touch viene utilizzato attraverso il Trackpad per cercare le definizioni delle parole, effettuare ricerche su Google, visualizzare l'anteprima di un link o i dettagli di un'app o di un file. È disponibile sui seguenti modelli:

  • MacBook (Retina)
  • MacBook Pro Inizio 2015 e successivi
  • MacBook Air 2018 e successivi

Può essere disabilitato aprendo Preferenze di Sistema Trackpad e disattivando la voce Clic deciso e feedback aptico.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.