Dock Mac: raggruppare e organizzare le icone | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Dock Mac: raggruppare e organizzare le icone

dock-mac

Con un piccolo escamotage, è possibile organizzare le icone del Dock in gruppi facilmente visibili. Basta conoscere il trucco per creare tutti gli spazi vuoti che volete tra un'icona e l'altra.

Il Dock è quella sorta di leggio che contiene tutte le applicazioni che utilizzate più di frequente su Mac. Può stare in fondo al display, o ai lati, può rimpicciolirsi o comparire al bisogno. Per aggiungere un'icona al Dock è sufficiente trascinarla nella posizione desiderata, e le altre le faranno posto automaticamente. C'è solo un limite: le icone vengono poste in fila, senza possibilità di lasciare spazi vuoti; cosa che tornerebbe molto utile per dividere visivamente le varie tipologie di applicazioni.

Dividere il Dock



Per dividere il Dock, aprite il Terminale che trovate in Applicazioni > Utility e fate copia incolla di questa stringa, poi date invio:

defaults write com.apple.dock persistent-apps -array-add '{"tile-type"="spacer-tile";}'; killall Dock

Il Dock si riavvierà, e sulla destra comparirà uno spazio vuoto che potrete scorrere a piacimento per separazione tra le icone. Per aggiungere un ulteriore spazio, ripetete il comando nel Terminale. Infine, quando non vi serve più uno spazio, basta farci contol+clic sopra, e selezionare Rimuovi dal Dock come nella figura cui sotto.



dock-mac-rimuovi-spazio







Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.