Forzare le app iOS a usare Dropbox invece di iCloud | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Forzare le app iOS a usare Dropbox invece di iCloud



Quasi nessuno lo sa, ma è possibile chiedere alle app iOS (se lo supportano) di salvare i propri contenuti su Dropbox invece che su iCloud. Ecco come si fa, e perché può risultare molto conveniente.

Lo spazio di iCloud non è illimitato, e i 5GB che Apple regala per gli account base non durano veramente più nulla, soprattutto coi dispositivi e le memorie di oggi. La buona notizia è che in qualche caso potete usare Dropbox o qualunque altro servizio di storage alternativo, al posto di iCloud. Ciò porta in dote una serie enorme di vantaggi:

  1. Risparmio, sfruttando i GB gratuiti dei vari servizi
  2. I file creati dalle app sono accessibili da chiunque, anche se è su Android o su PC Windows
  3. Non si va a intaccare il piano dati iCloud base, che può essere devoluto completamente al backup (vero punto di forza di iCloud)

Passare da iCloud a Dropbox




Ci sono diversi titoli che supportano Dropbox. Per esempio Shopshop, una semplice app per la lista della spesa, e 1Password, l'ottima applicazione di gestione delle credenziali, delle password e delle carte di credito; ma anche -incredibile a dirsi- tutte le più importanti app di Apple. Pages, ad esempio, ma anche Numbers, Keynote e addirittura GarageBand. Ecco come spostare lo storage da iCloud su Dropbox per ognuna di esse.

  • Su iPhone o iPad, aprite Impostazioni
  • Scorrete la lista delle impostazioni sulla sinistra fino a trovare la sezione delle app
  • Individuate l'app che vi interessa e selezionatela
  • Toccate Salvataggio File e selezionate Dropbox, o qualunque altro servizio On the Cloud


Se l'unica opzione disponibile è Su iPhone, vuol dire che prima dovrete abilitare gli altri servizi Cloud nell'app File come Dropbox, Google Drive, OneDrive e così via:

  • Scaricate e configurate Dropbox (o qualunque altro servizio di storage online) su iPhone
  • Aprite l'app File su iPhone (se non la trovate, installatela da App Store)
  • Toccate Modifica in alto a destra
  • Attivate l'interruttore in prossimità del servizio che vi serve
  • Toccate Fine. Ora potete spostare i contenuti delle app da iCloud al servizio che preferite

Forse potrebbe interessarti anche:
A cosa serve iCloud? Una spiegazione semplice e completa
iMessage su iCloud: pro e contro, e come si attiva
Condividere iCloud: guida per farlo nel modo giusto
Disattivare iCloud Drive da iPhone, iPad e Mac
iCloud pieno? Qualche consiglio per recuperare spazio
Se cancello foto da iPhone, rimangono su iCloud?

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.