Garanzia batteria iPhone: chi ha diritto alla sostituzione gratuita | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Garanzia batteria iPhone: chi ha diritto alla sostituzione gratuita

garanzia-batteria-iPhone

Quanto dura la garanzia sulla batteria di iPhone? E quando si ha diritto a una sostituzione gratuita? Conviene la riparazione al di fuori dell'Apple Store? Qui trovate la risposta a tutte le vostre domande.

Gli utenti spesso non lo sanno, ma tutto quel che acquistate contemporaneamente ad un iPhone, iPad e Mac è soggetto alle medesime condizioni di garanzia: dunque, se comprate un Mac o un iPhone con Apple Care, rientrano sotto l'estensione di garanzia anche il caricabatterie e gli eventuali accessori presenti o comprati a parte.

La garanzia, in Italia si compone di due parti: quella del produttore, che garantisce il primo anno, e quella del rivenditore, che garantisce il secondo. Se l'acquisto avviene in un Apple Store, produttore e rivenditori sono gli stessi, dunque per qualunque problema tecnico ci si rivolge alla mela. Di contro, chi acquista in una catena di informatica -tipo Mediaworld o Satur- può rivolgersi all'Apple Store il primo anno, e nel punto vendita Mediaworld o Satur per il secondo.

Cambio Batteria a Costo Zero


La batteria, dunque, rientra nella copertura standard di Apple. Se vi dà problemi, in generale è probabile che riusciate a farvela sostituire in garanzia (cioè a costo zero), ma ciò è possibile solo a patto di rispettare dei parametri: in particolare, non devono essere passati più di due anni dall'acquisto in Apple Store (o un anno, se l'acquisto è avvenuto in un altro negozio); sul telefono non devono essere presenti danni alla componentistica interna, o da contatto da liquidi. Inoltre, è necessario che la capienza della batteria sia sensibilmente e innaturalmente ridotta rispetto all'inizio.

Questa è una cosa che potete verificare anche voi stessi con un'applicazione per Mac chiamata Coconut Battery, di cui abbiamo scritto tempo addietro. Scaricatela, avviatela e collegate l'iPhone via cavo al computer per verificarne lo stato di salute. Se la Full Charge Capacity è inferiore almeno al 40% della Design Capacity allora qualcosa non va, soprattutto se il telefono ha meno di due anni di vita.

Apple in ogni caso riparerà qualunque iPhone in garanzia che presenti problemi di spegnimento improvviso, entro i due anni previsti dalla normative vigente. Siate decisi ma cordiali, quando parlate col Genius, e vedrete che vi accontenteranno.

Cambio Batteria a 29€


In questi ultimi mesi, tuttavia, Cupertino ha lanciato anche uno speciale programma di sostituzione della batteria di iPhone ad un prezzo speciale di 29€ compresa la manodopera. Cliccate sui link qui di seguito per scoprire come funziona questa iniziativa, e come ottenere la riparazione; in più, trovate anche informazioni utili per contattare direttamente Apple, e su come eventualmente farsi sostituire l'intero iPhone.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.