iPhone: "Memoria piena" ma non è vero? Una soluzione | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

iPhone: "Memoria piena" ma non è vero? Una soluzione

iphone-memoria-piena-ma-non-e-vero

Talvolta può accadere che iOS si lamenti continuamente per l'assenza di spazio disponibile, sebbene in effetti ci siano ancora molti Giga liberi. Ecco perché iPhone dice "memoria piena" anche se non è vero, e come potete risolvere.

Se iPhone vi assilla sempre con lo stesso messaggio di Archivio quasi pieno, ma di spazio ce n'è ancora, ciò accade per l'architettura stessa di iOS. iPhone e iPad infatti sono come un computer: quando la memoria RAM scarseggia, utilizzano lo spazio di archiviazione come deposito temporaneo. Per cui, quando molte app sono aperte contemporaneamente ed eseguono compiti complessi, può accadere che si accaparrino tutto lo spazio disponibile.

Soluzione Facile 😁


riavvio-forzato-iphonex

In realtà, quel che iOS sta cercando di dirvi è che è terminata la RAM, e dunque di conseguenza anche lo spazio di archiviazione. Per risolvere il problema, basta adottare questa semplicissima soluzione. Riavviate brutalmente il telefono con un riavvio forzato; cosa che si fa così:

  • iPhone (tutti, tranne iPhone X): premete e tenete premuti assieme il pulsante Home e il pulsante di accensione per diversi secondi, finché non compare il logo Apple.

  • iPhone X: premere in rapida successione volume su, volume giù e infine premere e tenere premuto il pulsante di accensione finché non compare il logo Apple.



Una buona idea, in questi casi, potrebbe essere quella di chiudere le app aperte. Non è un'operazione che consigliamo di compiere di continuo come fanno alcuni utenti: in realtà su iOS non servirebbe. Ma in questi casi specifici può tornare utile.

Qualche Dritta Rapida 🤓


streaming-foto-iphone

Se il riavvio forzato non ha sortito effetti, provate a disinstallare qualche app di troppo. E magari, disattivate lo Streaming Foto di iPhone, cioè il servizio che carica (e scarica) automaticamente le foto scattate attraverso tutti i vostri dispositivi Apple. Così facendo si libera circa 1 Gigabyte di spazio. Basta aprire Impostazioni > (il vostro Nome) > iCloud > Foto e spegnete l'interruttore alla voce Il mio streaming foto.


Soluzione Meno Facile 😅


ripristino-iphone-itunes

Nei casi più gravi, potreste provare la strada del ripristino con iTunes, ma sinceratevi prima di fare un bel backup, e calcolate almeno 1 oretta o 2 per terminare l'operazione. Procedete così:

  • Collegate iPhone al Mac col cavo
  • Aprite iTunes, e fate clic su Sincronizza
  • Attendete la fine del backup e della sincronizzazione
  • Selezionate il dispositivo quando compare, e nel pannello di Riepilogo fate clic su Ripristina iPhone
  • Date conferma e attendete il termine dell'operazione. Vi servirà una connessione Internet.


Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.