iPhone perso (o rubato): guida definitiva su cosa fare | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

iPhone perso (o rubato): guida definitiva su cosa fare

iphone-perso

Purtroppo, ci vuole un attimo di distrazione per dimenticare lo smartphone al bar o sul sedile del treno; e basta ancora meno perché mani veloci ce lo portino via sotto il naso. A prescindere dalla vostra casistica personale, ecco cosa dovete fare prima e immediatamente dopo che l'iPhone venga perso o rubato.

Un iPhone smarrito o rubato non costituisce soltanto un danno economico rilevante (soprattutto i modelli più recenti), ma è anche un potenziale grimaldello con cui i malintenzionati possono entrare nella nostra vita, carpire dati privati e perfino conoscere password, conti correnti, contatti e indirizzi. Per questa ragione è imperativo proteggere il telefono con tutte le tecnologie che Apple mette a disposizione. E sono pure parecchio sofisticate.

trova-iphone-iconaLeggi anche: Trova il mio iPhone online: individuare un telefono via Internet

Prima di Perdere iPhone


trova-iphone-ios12

Non sottolineeremo mai a sufficienza la fondamentale importanza che ha applicare queste misure prima che si verifichi lo smarttimento/furto.

Soltanto portandovi avanti per tempo, avrete qualche speranza di recuperare lo smartphone e magari denunciare chi lo teneva a casa sua senza diritto. Per fare ciò, è necessario che attiviate Trova il mio iPhone; quando questo servizio è abilitato, di riflesso viene attivato anche Activation Lock, una feature presente sin da iOS 7 che impedisce di attivare il telefono con un ID Apple diverso da quello originale; non date retta a chi dice il contrario: fintanto ché non fornite la password del vostro account iCloud, nessuno potrà scollegare iPhone dal vostro Apple ID.

Per attivare Trova il mio iPhone, fate così:

  1. Aprite Impostazioni
  2. Toccate sul vostro profilo (Nome e Cognome)
  3. Toccate iCloud
  4. Toccate Trova il mio iPhone
  5. Assicuratevi che il cursore sia verde e attivo
  6. Attivate anche Invia ultima posizione, che consente di inviare automaticamente l'ultima posizione conosciuta del telefono prima dello spegnimento per batteria scarica

Inoltre, assicuratevi di aver abilitato la verifica in due fattori dell'account (qui vi spieghiamo cos'è, come funziona e perché dovreste attivarla subito), perché ciò renderà ancora più complicato accedere ai vostri dati da parte di un malintenzionato. E appuntatevi il numero di serie del telefono (più in basso vi spieghiamo come farlo e perché)

Cosa Fare se iPhone è Smarrito


trova-il-mio-iphone-online-formattazione-remoto

La prima cosa da fare, è mettere le mani su un computer qualunque, anche in un Internet Point, e andare immediatamente su iCloud per tentare di individuare iPhone sulla mappa. Se la batteria si esaurisce, o se la connessione non è più disponibile (magari perché viene disattivata), Trova il mio iPhone mostrerà l'ultima posizione conosciuta per 24 ore; poi, non potrà essere più localizzato fintanto che non torna online.

  1. Da computer, aprite iCloud.com
  2. Immettete le vostre credenziali (se non le ricordate -e dovreste!- ecco come recuperarle)
  3. Se avete configurato la Verifica in due passaggi (e diamo per scontato che l'abbiate fatto), fate clic su Consenti e immettete il codice che vi viene suggerito sul vostro dispositivo sicuro
  4. Quando il sistema vi chiede di autorizzare il computer, dite no, a meno che non siate da una postazione fidata
  5. Nella fila di icone in alto, selezionate Trova iPhone

A questo punto, se nel menu a tendina salezionate il vostro iPhone smarrito, potrete visualizzarlo sulla mappa. Se non compare, dovrete avere pazienza, e aspettare un passo falso dall'altra parte. Di tanto in tanto, tornate a controllare.

Modalità Smarrito


messaggio-personalizzato-iphone-perso

Quando iPhone non è reperibile sulla mappa, potete attivare la cosiddetta Modalità Smarrito che consente di inviare un numero su cui essere ricontattati nel caso qualcuno lo trovasse. Attenzione al numero che immettete, perché verrà mostrato sullo schermo dell'iPhone perso.

L'attivazione della Modalità Smarrito disabilita immediatamente le carte associate ad Apple Pay, attiva la Modalità a Basso Consumo per stiracchiare la durata della batteria, e disabilita tutte le feature potenzialmente pericolose, come ad esempio Siri.

Le altre due opzioni a vostra disposizione sono:

  • Fai Suonare: Il dispositivo emette il suono di una sirena a tutto volume, a prescindere che sia o meno in muto. Questa feature serve quando siete molto vicini al telefono, grazie alla mappa di Trova il mio iPhone.
  • Inizializza l'iPhone: Quando avete definitivamente perso le speranze di ritrovare il dispositivo, non resta altro da fare che ripristinarlo da remoto, così almeno i vostri dati siano al sicuro. Questa operazione, tuttavia, riporta il telefono alle condizioni di fabbrica, dunque non poàtrete più usare Trova il mio iPhone per tentare di recuperarlo.

Perso o Rubato?


iphone-perso-rubato

Se l'iPhone è stato perso, magari in un ristorante o in altro luogo pubblico, tentate di individuarlo sulla mappa con Trova il mio iPhone; in alternativa, provate a farlo squllare (magari qualcuno risponderà), oppure chiamate direttamente il gestore del locale.

Se l'iPhone è stato rubato, contattate la polizia e denunciate il furto; denuncia alla mano, contattate anche il vostro gestore telefonico per chiedere il blocco di rete del dispositivo. Qui di seguto trovate le pagine di supporto al furto/smarrimento dei principali carrier italiani:


Vi servirà il numero di serie di iPhone che potete reperire sulla confezione o nel pannello Dispositivi delle preferenze di iTunes. Per praticità vi consigliamo di leggerlo in Impostazioni Generali Info e di appuntarvelo da qualche parte prima di averne bisogno.

Se Spengono iPhone?


spegnere-iphone

Purtroppo, non c'è molto che possiate fare in questo caso. Se il ladro -o il disonesto che trova il vostro iPhone- vuole tentare di sbloccarlo e lucrarci sopra probabilmente spegnerà il telefono. A parte il fatto che in generale voler sbloccare un iPhone bloccato non è una buona idea, ciò di fatto renderà impossibile conoscere l'ubicazione del dispositivo grazie al GPS. Fintanto che non viene riacceso, nessun dato verrà inviato.

Se lo Ripristinano?


itunes-dfu

Se il ladro tenta di connettere l'iPhone rubato ad iTunes, non potrà farci praticamente nulla; la sua unica speranza è il ripristino in DFU, che è una particolare formattazione di basso livello. Una volta riavviato, però, il telefono avrà comunque bisogno dell password del vostro account iCloud.

E qui arriviamo al dunque: nei giorni seguenti al furto/smarrimento, vi arriverà con ogni probabilità una mail apparentemente inviata da Apple; leggerete che il vostro iPhone è tornato online ma si tratta di una truffa, un tentativo di Phishing: non fate clic su link della mail, e non inserite per nessuna ragione la vostra password. Senza di quella, fidatevi di noi, al massimo possono riciclare il telefono come fermacarte o per i pezzi di ricambio. È una magra consolazione, avete ragione, ma meglio di niente.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.