Liberare lo spazio "Altro" su iPhone e iPad | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Liberare lo spazio "Altro" su iPhone e iPad

liberare-spazio-iphone-altro

Sempre la solita storia. La memoria su iPhone scarseggia, e iTunes segnala dimensioni gigantesche della porzione "Altro." Ma cos'è questo Altro, e soprattutto come si ripulisce per recuperare spazio su iPhone e iPad? Qui c'è la risposta a tutte le vostre domande.

Controllare lo Spazio Disponibile


spazio-altro-iphone

Ci sono due modi per controllare lo spazio occupato su iOS 12. Aprendo iTunes (e se necessario, collegando il cavo), oppure direttamente su Phone e iPad, seguendo questo percorso:

Impostazioni → Generali → Spazio Libero iPhone



Il grafico che trovate, mostra nel dettaglio cos'è che sta mangiandosi i vostri preziosi Gigabyte di memoria: app, foto e video, file multimediali e poi il misterioso e infausto Altro che raccoglie sotto lo stesso tetto una pletora di cose diverse che purtroppo contribuiscono a saturare lo spazio a disposizione.

Cancellare lo spazio Altro



Il cosiddetto spazio Altro contiene al suo interno diverse cosette:

  • Impostazioni del dispositivo
  • Voci di Siri
  • Dati VoiceOver
  • File di Sistema
  • File di Cache

Alcune di esse serviono al dispositivo per funzionare corettamente, e non possono essere toccate. Altre invece possono tranquillamente essere cancellate per liberare memoria. Purtroppo però, data la natura eterogenea dei contenuti, non esiste uno strumento centralizzato per procedere alla pulizia; in altre parole, dovrete agire a mano, caso per caso, a seconda della vostra situazione. Qui di seguito, trovate tutte le operazioni che nel 99% dei casi risolveranno i vostri problemi, e vi consentiranno di riguadagnare tanti Gigabyte, ma fate attenzione: ogni bit che cancellate, è un messaggio, un allegato, una mail che se ne va per sempre. Prima di fare cimentarvi nella cosa, dunque, fate prima un bel backup.

1. Cache di Safari: Aprite Impostazioni Safari e toccate Cancella dati siti Web e cronologia. Date conferma e attendete un istante. Se vi compare l'opzione per cancellare i dati di Elenco Lettura, fate anche quello.

pulire-cache-app-iphone

2. Cache delle App: Alcune applicazioni consentono di ripulire la cache locale, cioè lo spazio occupato coi dati temporanei. Per esempio, nel caso di Facebook, è sufficiente aprire Impostazioni e Privacy Impostazioni Browser Cancella i dati di navigazione. Se l'app che occupa spazio non consente di cancellare la cache (tipo i giochi), l'unica alternativa è disinstallarla e reinstallarla da zero, il che sfortunatamente rimuoverà nella maggior parte dei casi anche salvataggi, documenti e impostazioni personali. Per conoscere i divora-memoria più esosi, è sufficiente aprire Impostazioni Generali Spazio Libero iPhone; sono elencati in ordine di spazio occupato.

3. Cache Messaggi: Ogni volta che effettuate il download di una mail o di un iMessage in Messaggi, tutti i contenuti che scaricate -audio, foto, video, GIF, Animoji e così via- vanno a impattare sulla memoria. Per fortuna da iOS 11 in poi, Apple ha previsto dei meccanismi di pulizia automatica che potete abilitare. Per cancellare le vecchie conversazioni, aprite Impostazioni Messaggi Conserva i messaggi e selezionate 1 anno. Ciò farà che tutti i messaggi più vecchi di 365 giorni vengano quotidianamente (e automaticamente) cancellati.

cancellare_allegati_messaggi

4. Grossi Allegati Messaggi:
Se aprite Impostazioni Generali Spazio Libero iPhone e scorrete l'elenco fino a toccare Messaggi, avrete a disposizione l'opzione Rivedi gli allegati più grandi che permette di visualizzare tutti i file ricevuti attraverso Messaggi e cancellarli uno a uno.

5.Cache Mail: Per cancellare la Cache dell'app Mail, è sufficiente aprire Impostazioni Password e account, selezionare un account mail, e premere Elimina account. Poi, una volta cancellate le credenziali, basterà reimmetterle da zero. Attenzione, però, perché se utilizzate ancora il vecchio sistema POP3 in luogo di IMAP, perderete le mail non salvate.

6. L'ultima Chance: Se nessuna di queste soluzioni si è rivelata davvero risolutiva, c'è comunque ancora qualcosa che potreste fare. Per esempio, potete eliminare le app che non vi servono (senza perdere dati!) attivando Rimuovi app che non usi in Impostazioni > iTunes Store e App Store. In alternativa, previo backup, potete ripristinare iPhone o iPad; ciò costringerà il dispositivo a piallare anche tutte le cache.

Forse potrebbe interessarti:
Cancellare foto su iPhone: con iOS 12 fare pulizie è facile
iMessage su iCloud: pro e contro, e come si attiva
iCloud pieno? Qualche consiglio per recuperare spazio
iPhone: "Memoria piena" ma non è vero? Una soluzione

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.