Mac: Finder e consigli per sfruttarlo al massimo | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Mac: Finder e consigli per sfruttarlo al massimo

mac-finder

Se pensate di non sfruttare adeguatamente il Finder del Mac, ecco qualche consiglio per capire meglio come funziona, e soprattutto come può migliorarvi la vita all'istante.

Il Finder ("trovatore) è l'app del Mac che permette di gestire, rinominare, copiare e visualizzare i file del computer. Esiste sin dal 1984, ed è capace di un gran numero di funzionalità senza tuttavia appesantire l'interfaccia o renderla complicata. È un'app semplice da usare per i principianti, ma molto completa per chi ha più esperienza. Ed è ora che anche voi facciate il grande passo da principianti a esperti, grazie a queste semplici dritte.

Una Vista per Tutto


mac-finder-vista

Ogni utente ha una modalità preferita in cui guardare i documenti nel Finder; c'è chi ama le icone giganti perché ci vede poco, e chi invece preferisce una lista asettica di file, facile da scorrere a colpo d'occhio. In realtà, a seconda delle situazioni, una modalità può risultare più vantaggiosa rispetto all'altra: prendete l'abitudine di cambiare vista in base alle esigenze del momento.

Potete farlo facendo clic su uno dei pulsanti evidenziati qui in alto. Ed è inutile che vi spieghiamo a cosa servano: fate qualche tentativo, e vedrete che sarà evidente senza bisogno di approfondimenti.

Barra del Percorso ⌥⌘P


mac-finder-barra-del-percorso

Spostandosi di cartella in cartella nel Finder, è facile perdere l'orientamento o il percorso che vi ha portato a quel file. Per sapere in ogni momento in quale cartella vi trovate all'interno del Macintosh HD, basta fare clic su Vista > Mostra la barra del percorso. Comparirà una barra con l'indirizzo completo delle cartelle e sottocartelle in cui vi trovate; e c'è pure la chicca: potete fare doppio clic su una delle cartelle che compaiono nel percorso per saltarci dentro all'istante.

Barra di Stato ⌘/


mac-finder-barra-di-stato

La barra di stato invece mostra la quantità di file presente in ogni cartella, e lo spazio disponibile in ogni momento. Meno utile della barra del percorso, ma comunque insostituibile. Si attiva facendo clic su Vista > Mostra la barra del percorso.

Barra Laterale ⌥⌘S



La barra laterale contiene le scorciatoie a tutte le cartelle che usate più spesso; di default sono incluse quelle più comuni, tipo Documenti e Scrivania, ma come potete vedere nelle immagini, noi ne abbiamo aggiunte delle altre: basta trascinare qualunque cartella nella barra laterale.

Per attivare o nascondere alla vista la barra laterale, è sufficiente fare clic su Vista > Mostra la barra laterale.

Anteprima Istantanea (Barra Spaziatrice)


mac-finder-quicklook

Questo trucco vale oro, fidatevi di noi. Ogni volta che vi serve di dare una sbirciata all'interno di un file, avete davanti a voi due strade. La più scomoda è farci doppio clic sopra e attendere l'apertura dell'app; se un file è molto pesante, oppure richiede l'apertura di Photoshop o Pages, l'attesa sarà parecchio lunga. Se invece selezionate il file e premete barra spaziatrice, ne vedrete un'anteprima istantanea. Vale per quasi tutti i tipi di file, non si può vivere senza.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.