MacBook Pro bollente durante la carica: cambiate lato | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

MacBook Pro bollente durante la carica: cambiate lato

macbook-pro-troppo-caldo

Se il vostro MacBook Pro scalda troppo, la ragione potrebbe essere che lo ricaricate dal lato sbagliato. Per quanto assurdo possa sembrare, c'è una spiegazione logica. Ecco perché accade, e come risolvere.

Da qualche tempo a questa parte, avete notato un fenomeno strano e preoccupante: il MacBook Pro che fino a poco prima sembrava funzionare perfettamente, ha iniziato a surriscaldarsi durante la carica. Le ventole partono a manetta, e Monitoraggio Attività segnala che kernel task occupa il 100, il 200 o addirittura il 400% della CPU.

A quel punto, a chiunque verrebbe un colpo. Che sia un qualche malware? Un qualche problema software? O peggio: che si tratti di un costoso danno hardware? Prima iniziare a preoccuparvi seriamente, c'è un tentativo che potreste fare e che, per molti utenti, si è rivelato risolutore: verificate da che lato state ricaricando il Mac.

A differenza dei vecchi modelli con Magsafe, infatti, i MacBook Air e MacBook Pro di ultima generazione sono dotati di porta USB-C, e questo significa che possono essere ricaricati indistintamente da un lato o dall'altro. Eppure, se collegate il cavo sul dorso destro del Mac, tutto fila liscio, la scocca rimane fredda e le ventole non partono; se invece lo collegato a sinistra, in qualche caso e per alcuni utenti, si scatena l'inferno.

Ricaricare dal Lato Giusto


ricaricare-destra-macbookpro

Per motivi di ingegnerizzazione hardware, parrebbe che alcuni Mac siano più sensibili al calore sul lato sinistro. Forse dipende dal tipo dei sensori, o dalla loro posizione rispetto al controller USB; di sicuro c'entra qualcosa l'estrema sottigliezza della macchina. Fatto sta che, collegando caricabatterie e altri dispositivi Thunderbolt o USB-C sul lato sinistro, è molto più probabile che partano le ventole rispetto che al lato destro. Almeno questa è l'esperienza diretta di alcuni.

Kernel Task oltre al 100%?


kernel-task-impazzito

Il vero problema però è che, l'incremento della temperatura porta anche il processo Kernel Task a schizzare alle stelle. Ciò a sua volta porta all'aumento dei giri delle ventole (a all'incremento della rumorosità); il che, in ultima istanza, può rendere il Mac inutilizzabile. E a nulla serve forzare una chiusura del Kernel Task all'interno di Monitoraggio Attività (l'app che consente di scoprire se è tutto a posto in macOS che trovate in Applicazioni Utility): appena lo chiudete, viene ricaricato all'istante.

Per qualche ragione, però, se collegate i cavi sul lato destro, questo potrebbe non accade. Insomma, se siete in panne, un tentativo conviene farlo. E se avete ancora problemi col Mac impallato, ricordate che Lezioni(di)Mela può darvi una mano a risolverli comodamente da casa vostra. Bastano una chiamata o un messaggio: trovate tutti i riferimenti nella pagina dei contatti.

logo-macosLeggi anche:
Il Mac non si accende? 10 possibili soluzioni
Avviare Mac da Disco Esterno: Guida Pratica
Simbolo Divieto Mac: cosa fare se compare schermata grigia
Mac impallato: cosa fare per sbloccarlo
Chiusura Forzata Mac: chiusura di un'app impallata

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy/privacy.