Passare i dati dal vecchio al nuovo iPhone (con o senza iTunes) | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Passare i dati dal vecchio al nuovo iPhone (con o senza iTunes)

passare-dati-da-vecchio-a-nuovo-iphone

È un classico. Avete cambiato smartphone e ora desiderate passare tutti i dati dal vecchio al nuovo iPhone. Vi indichiamo due metodi: uno vecchio stile con iTunes, e l'altro completamente senza fili e senza PC.

Ogni iPhone oramai è una cassaforte di dati preziosi: foto, video, contati, calendari, mail, applicazioni, giochi e molto, molto altro. Alcuni di questi finiscono su iCloud e dunque sono immediatamente disponibili non appena accendete il nuovo dispositivo e immettete le vostre credenziali Apple. Per altri, invece, dovrete effettuare un passaggio dal vecchio al nuovo iPhone (o iPad). Ecco come fare.

Vecchio Stile (con iTunes)


passare-dati-da-vecchio-a-nuovo-iphone-itunes

Questo sistema è infallibile, e risolve molti problemi. Lo consigliamo in assenza di una buona connessione Internet, oppure quando si ha la necessità di effettuare operazioni avanzate (tipo, ripristinare da backup meno recenti). Quel che faremo, in pratica, è connettere il vecchio iPhone ad iTunes, effettuare un backup, connettere il nuovo, e infine ripristinare il backup appena eseguito.

Fate così:

  1. Collegate il vecchio Phone al computer col cavo
  2. Aprite iTunesseleziona-iphone-itunes
  3. Selezionate l'iconcina del dispositivo in alto a sinistra
  4. Mettete la spunta su Codifica backup iTunes, così da includere nel backup anche le password, i dati dell'app Salute e Attività, oltreché i backup di Apple Watch. Appuntatevi la password di codifica da qualche parte, perché vi verrà chiesta
  5. Fate clic su Effettua backup adesso e attendete
  6. Una volta terminata la procedura, scollegato il vecchio iPhone e accendete il nuovo
  7. Sul nuovo iPhone, seguite i passaggi su schermo, fino a quando compare la schermata App e dati, quindi toccate Ripristina da backup iTunes e selezionate Avanti
  8. Collegate al computer il nuovo iPhone
  9. Selezionate l'iconcina del telefono in alto a sinistra, dopodiché fate clic su Ripristina backup e se necessario, immettete la password di codifica del backup scelta in precedenza

Al termine del ripristino, lasciate ancora l'iPhone collegato così che iTunes abbia modo di ripristinare anche canzoni, video, libri e tutti gli altri dati. Le app e tutto ciò che è disponibile sul Cloud di Apple, invece, verrà scaricato direttamente da Internet.

Copia Diretta


prima-confgurazione-automatica-iphone

Se entrambi i dispositivi (vecchio e nuovo) sono aggiornati ad iOS 11 o versioni successive, allora siete a cavallo e potete usare piuttosto la configurazione rapida automatica. Tutto quel che vi si chiede è di avvicinare i due dispositivi, e seguire le brevi istruzioni a schermo. Ecco cosa dovete fare:

  1. Accendete il nuovo iPhone, e posizionatelo vicino al vecchio. Sinceratevi che Bluetooth e WiFi siano attivi su entrambi
  2. Sul nuovo iPhone comparirà una (bellissima) animazione con migliaia di puntini blu: inquadratela col con la fotocamera del vecchio iPhone
  3. Toccate Concludi sul nuovo dispositivo
  4. Sul nuovo iPhone inserite il codice che compare sul vecchio
  5. Seguite le istruzioni e abilitate subito Touch ID o Face ID
  6. Nell'ultima schermata, dovrete decidere se ripristinare da un Backup iCloud oppure da uno su iTunes

Qualche Considerazione


domande-risposte
  • ๐Ÿ‘‰๐ŸผPerché non si può procedere senza cavo e senza Internet? Per la semplice ragione che Apple non ha implementato questa soluzione, e dunque non c'è modo di riversare i dati di un iPhone su un altro senza passare da iCloud o da iTunes. Si tratta di una precisa scelta ingegneristica di Cupertino.
  • ๐Ÿ‘‰๐ŸผPerché dividere in due fasi la procedura? La prima parte (quella dei punti blu) trasferisce le preferenze di iPhone, le password salvate e le informazioni personali; la seconda fase (quella del ripristino da iTunes o iCloud) trasferisce le informazioni le foto e i video archiviati, i dati delle app, i messaggi e tutto il resto.
  • ๐Ÿ‘‰๐ŸผPerché poi bisogna fare *anche* la sincronizzazione? La sincronizzazione con iTunes serve per copiare su iPhone i contentui presenti su Mac ma non su iCloud; se avete canzoni scaricate o rippate dai CD, cartelle di foto, film o PDF creati da voi, dovrete aggiungere un terzo livello di ripristino ai primi due già visti sopra.
  • ๐Ÿ‘‰๐ŸผCose da sapere? La procedura è per lo più autoamtica. L'importante è non allontanare i due dispostivi finché non è stata ultimata; inoltre, è consigliabile tenere il nuovo iPhone collegato alla corrente, così da consentire il donwload automatico da App Store e iTunes non appena possibile.
  • ๐Ÿ‘‰๐ŸผConviene utilizzare iCloud invece di iTunes? Non abbiamo indicato volutamente la procedura di ripristino da iCloud per diverse ragioni. Prima di tutto perché è estremamente intuitiva, e basta davvero seguire solo le istruzioni a schermo. Ma più in generale, non vorremmo che la presenza di iCloud inducesse una falsa sensazione di sicurezza. Anche i backup di iCloud si corrompono, e talvolta possono creare più rogne di quante ne risolvano. Fate sempre sempre sempre anche un backup su iTunes di tanto in tanto, anche se avete abilitato di backup su iCloud. E fatelo assolutamente prima di operazioni delicate come un ripristino manuale. Certo, perderete 10 minuti in più, ma ci ringrazierete se le cose per qualche ragione dovessero prendere una brutta piega.

Infine, in caso di difficoltà ricordate che Lezioni(di)Mela può aiutarvi a capire dove sbagliate e magari risparmiarvi una visita in Apple Store, con un'oretta di AntiPanico Mac e iPhone, vale a dire una lezione privata e personalizzata via Internet dedicata solo a voi con i nostri autori. I prezzi sono bassissimi, e gli argomenti li scegliete voi. Basta inviarci un messaggio.


iphonex-iconaForse potrebbe interessarti anche:
Liberare lo spazio "Altro" su iPhone e iPad
iTunes non vede iPhone in WiFi? La soluzione
Backup iPhone, cosa salva esattamente? Elenco completo

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.