Portachiavi Mac: cos'è e perché non si può vivere senza | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Portachiavi Mac: cos'è e perché non si può vivere senza


portachiavi-mac-cos-e

Il portachiavi esiste su Mac da sempre, ed è il luogo cui vengono conservate le password che usate nelle app, nella pagine Web e nel sistema operativo. Sarà la vostra salvezza ogni volta che dimenticate una password. Ecco perché.

Rassegnatevi: prima o poi càpita anche agli utenti più navigati di dimenticare una password o di aver bisogno di credenziali che non usavamo da secoli. È accaduto anche a chi scrive, e fidatevi quando diciamo che questa dritta vale oro.

portachiavi-mac-cos-e-safari

Nel portachiavi del Mac, infatti, finiscono tutte le password di tutte le pagine Web, i servizi, le applicazioni, le mail che utilizzate dal vostro account; perfino i certificati della banca sono conservati lì. Il salvataggio avviene ogni volta che il sistema vi chiede di salvare una password, come nell'immagine di Safari qui in alto.

La libreria delle password è crittografia, e protetta da una password generale, che è la stessa con cui accedete al Mac, a meno che non ne abbiate impostata una diversa manualmente. Per accedere all'elenco delle password, aprite Accesso Portachiavi che trovate in Applicazioni > Utility; in alto a destra trovate un comodo campo di ricerca che per scremare il risultato.

Questa soluzione offre diversi vantaggi. Innanzitutto, viene ereditata da un Mac all'altro, ogni volta che cambiate computer; sul MacBook Pro con cui vengono scritte queste parole proprio ora, per dire, trovereste password risalenti al primo iBook comprato oltre 10 anni fa. Ed è un bene: chi può dire se tra 10 anni non avrete bisogno di una password creata oggi?

Poi, fa da promemoria. Può succedere di aprire a un sito, a scoprire che vi eravate già iscritti in passato, solo che ora avete dimenticato la password prescelta; oppure, che la password che immettete continui ostinatamente a dare errore. Quel che potete fare, in questi caso, è aprire il Portachiavi, cercare il sito o l'app che vi serve e controllare da lì qual era la password.
portachiavi-mac-cos-e-accesso-portachiavi

Infine, il Portachiavi su Mac garantisce sicurezza. Se anche qualcuno riuscisse a copiarne i dati, non potrebbe comunque leggerli senza la password del vostro account, quella che immettete quando accendete il Mac. In più, grazie ad iCloud, diventa davvero ubiqua, ma di questo parleremo in una prossima lezione. Restate sintonizzati.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.