Ridurre le dimensioni di un documento Pages | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Ridurre le dimensioni di un documento Pages

ridurre-dimensioni-file-pages

Se dovete condividere un documento Pages via Internet, prima conviene alleggerirlo un po' per accelerare drasticamente l'invio. Ecco come ridurre le dimensioni di un file Pages su Mac.

Immagini in alta risoluzione, gif animate, tabelle e video. Alla fine il documento Pages che avete creato è bellissimo ma anche incredibilmente pesante; tanto che si rischia di saturare la posta elettronica del collega o di rendere eterni i tempi di invio, soprattutto se la connessione è pessima. In generale, più grande è il documento a cui lavorate, e più è scomodo da condividere.

La buona novella è che all'interno di Pages, Apple ha infilato uno strumento che consente di comprimere in modo selettivo e senza perdita di qualità gli elementi che contiene, così da renderlo molto più leggero. La cattiva notizia è che non tutti i documenti Pages possono essere compressi; inoltre, questa funzionalità non è ancora disponibile su iPhone e iPad, il che significa che dovrete ricorrere necessariamente a un Mac.

Rimpicciolire Documenti Pages

rimpicciolire-file-pages

Per alleggerire un documento Pages esistente, apritelo, e seguite questi passaggi:

  1. Nella Barra dei Menu, fate clic su File
  2. Selezionate la voce Riduci dimensione file…
  3. Selezionate con cura gli elementi su cui agire (leggete sotto), e infine fate clic su Riduci questo file.

rimpicciolire-file-pages-opzioni
Prima di procedere, considerate che ognuna di queste opzioni può avere un effetto sulla qualità finale del documento. In particolare:

  • Ridimensiona immagini grandi: Riduce le immagini alla risoluzione utilizzata per il documento, dunque senza perdita di qualità generale.
  • Rimuovi le parti tagliate di filmati o audio: Il Mac effettuerà una scansione dei video e degli audio inclusi nel documento, e eliminerà le porzioni che comunque non verrebbero riprodotte. Scegliete questa opzione solo quando siete assolutamente certi che non intendete più ritoccare le parti audio e video.
  • Formato filmato: Eventuali filmati possono essere convertiti automaticamente in tre formati diversi. H.264 occupa più spazio ma è riproducibile sulla stragrande maggioranza dei dispositivi e computer. HEVC occupa molto meno spazio senza perdita di qualità, ma è riproducibile solo dai Mac, iPhone e iPad più recenti. Non selezionate questa opzione se vi serve la massima compatibilità possibile. "Conserva in formato originale" invece mantiene le cli audio e video nel formato originale, senza alcuna modifica.
  • Qualità filmato: Serve per impostare la risoluzione, a scelta tra 4K, 1080p o 720p. Chiaramente, a risoluzioni più alte corrispondono qualità e peso superiori.

Se siete incerti sul risultato finale e avete timore di fare danni, fate clic su Riduci una copia; cioè farà sì che il documento venga copia prima di essere ridotto. Così avrete modo di saggiare le modifiche applicate e in caso tornare alla versione originale se non dovesse risultare di vostro gradimento. In ogni caso, in cima a tutto trovate le dimensioni originali del file e quelle previste dopo il processo di rimpicciolimento.

Leggi anche:
Convertire Pages in PDF e Word
Creare PDF con iPhone a partire da qualunque app
Creare PDF su Mac: basta un clic
Stampare da iPhone e iPad: guida pratica e scelta della stampante

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy/privacy.