Come chiedere un rimborso su App Store (Metodo Aggiornato 2019) | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Come chiedere un rimborso su App Store (Metodo Aggiornato 2019)

rimborso-app-store

Purtroppo non esistono versioni dimostrative delle app per iPhone (le cosiddette demo); per questa ragione, Apple vi riaccredita i soldi spesi per qualunque acquisto errato o indesiderato. Ecco come ottenere un rimborso su App Store e iTunes Store.

La brutta notizia è che non esiste un metodo automatico per richiedere il rimborso di un'acquisto errato sui bazaar del software Apple; ogni volta è un po' un'eccezione, e c'è sempre la possibilità -remota ma reale- che l'accredito venga rifiutato. In generale, comunque, non dovreste avere problemi.

Annullare un Acquisto su App Store


mail-apple-rimborso

Il metodo più semplice per farsi restituire i soldi di un acquisto consiste nell'attendere la mail di conferma da parte di Apple; poi, fate clic sul link contenuto in calce alla alla dicitura Per annullare il tuo acquisto entro 14 giorni dal ricevimento di questa fattura, segnala un problema o contattaci. In alternativa, seguite questi passaggi:

  1. Aprite la pagina delle segnalazioni sul sito Apple
  2. Effettuate il log-in con le vostre credenziali iCloud (se non le ricordate, qui vi spieghiamo come recuperarle)
  3. Una volta dentro, dovrete selezionare l'app per cui chiedete il rimborso facendo clic su Segnala scegliendo la voce Richiedi Rimborso. Se non visualizzate nessuna opzione simile, vuole dire che l'app è stata scaricata più di 100 giorni fa o che era gratuita. In entrambi i casi, non avete diritto ad alcun rimborso.
  4. A questo punto, dovrete fornire la spiegazione del problema. Cercate di essere esaustivi e di spiegare col cuore in mano cos'è successo, e perché desiderate annullare il download. Entro pochi giorni, dovreste ricevere una risposta e il riaccredito.

A questo punto l'app sparirà dalla vostra cronologia degli acquisti e, in teoria e per correttezza, dovreste cancellarla dal telefono; ma se per qualche ragione doveste "dimenticare" di farlo, niente paura: potrete continuare ad utilizzarla fino a quando non effettuerete un ripristino dell'iPhone.

annullare-download-appstore

Abusi



Fate attenzione a non sfruttare la cosa troppo spesso. Dopo un paio di rimborsi emessi, infatti, la procedura d'acquisto diventerà un po' più macchinosa; in sostanza, Apple vi chiederà un'ulteriore conferma prima di processare qualunque download, così da sincerarsi che abbiate davvero capito cosa sta accadendo.

C'è da dire che le app spesso costano così poco che si può anche soprassedere e rinunciare alle lungaggini del recupero crediti, nel caso di piccole cifre; inoltre, molte app oramai hanno introdotto il modello freemium che permette di utilizzarle gratis e sbloccare le feature avanzate con un abbonamento. In questi casi, si ha tutto il tempo di testare il software prima di decidere per l'acquisto definitivo.

E se avete problemi, rammentate che Lezioni(di)Mela può aiutarvi a capire dove sbagliate e darvi una mano, con un'oretta di lezione Mac e iPhone via Internet. I prezzi sono bassissimi, e gli argomenti li scegliete voi. Basta inviarci un messaggio.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.