Safari, tornare indietro alla pagina dei risultati di Google con un clic | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Safari, tornare indietro alla pagina dei risultati di Google con un clic

safari-tornare-indietro

Avete presente quando fate una ricerca su Google e poi, clic dopo clic, scoprite di non aver trovato quel che cercavate, e vi tocca chiudere e ripetere la ricerca da zero? Con il Mac non è necessario: ecco un trucco su Safari per tornare indietro alla pagina dei risultati Google.

Quando si naviga a caccia di notizie su un argomento specifico, spesso ci si imbatte in diversi siti, prima di riuscire a trovare le informazioni desiderate; talvolta le pagine Web non rispondono alle domande in modo preciso, oppure sono datate. Questo costringe a riaprire la pagina dei risultati di Google, per tentare la sorte facendo clic su un nuovo collegamento. Ma poiché è a decine di clic di distanza, di fatto si fa prima a chiudere Safari e ripetere la ricerca da capo.

safari-icona-piccola
Leggi anche: Preferiti Safari, fissare i siti per ritrovarli al volo
Sappiate che questa procedura è altamente inefficiente, e soprattutto non necessaria visto che Safari tiene sempre in memoria l'ultima ricerca effettuata sui motori come Google e Bing. È una feature ribattezzata Snapback, sempre attiva, e che si può richiamare con un clic.

La prossima volta che effettuate una ricerca su Google, Bing (motore alternativo di Microsoft), Yahoo (utile come alternativa a Google), DuckDuckGo (rispettoso della privacy) e così via, e vi perdete di link in link, ricordate che potete tornare indietro in qualunque momento facendo clic su Cronologia Torna ai risultati della ricerca con Snapback.

In alternativa, potete usare una combinazione di tasti speciali. Vi serviranno i tasti Opzione e Comando:

⌘ + ⌥ + S



Ovviamente, la cosa funziona solo se siete approdati a un sito Web partendo da una query su motore di ricerca; quando aprite un sito scrivendone direttamente l'URL nella barra degli indirizzi, o attraverso un segnalibro, non potrete usarla.





Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.