Salvare foto da Instagram su iPhone e Mac | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Salvare foto da Instagram su iPhone e Mac



In teoria, stando alla licenza che avete accettato installando l'app, non potreste salvare le fotografie di Instagram su iPhone e Mac; in realtà, tutto è possibile. Basta aver letto questo post.

Su iOS 12




Se avete aggiornato a iOS 12, potete sfruttare un pratico Comando di Siri per scaricare le foto da Instagram in un tocco. Una volta impartito, il comando cercherà l'immagine nel post, e lo scaricherà nel Rullino fotografico del telefono.

Per installare il Comando rapido, seguite questi passaggi:

  • Pre-requisiti: diamo per scontato che abbiate già scaricato l'app gratuita Comandi rapidi di Apple
  • Su iPhone aprite questo link
  • Si aprirà Grabstagram, la speciale Scorciatoia di Siri per scaricare foto da Instagram
  • Toccate Ottieni comando rapido. Il messaggio "Aggiungo alla Libreria" vi comunicherà l'esito dell'operazione
  • Ora uscite dall'app Comandi e tornate in Home, la schermata con tutte le icone, e scorrete col dito verso sinistra per entrare nella modalità Vista Oggi. In fondo dovreste trovare il Widget soprannominato Comandi; se non c'è, toccate Modifica e scorrete l'elenco e premete il "+" a fianco al Widget Comandi, quindi toccate Fine.

A questo punto, siete pronti per scaricare immagini da Instagram; basta fare così:

  • Aprite una foto qualunque dall'app Instagram
  • Toccate i tre puntini "…" in alto a destra dell'immagine
  • Selezionate Copia link
  • Ora uscite dall'app Instagram e tornate in Home, quindi scorrete col disto verso sinistra per entrare nella modalità Vista Oggi
  • Toccate Grabstagram
  • Dopo qualche istante la foto sarà stata copiata nel Rullino

Questa tecnica è molto comoda, ma purtroppo ha dei limiti. Le immagini hanno una risoluzione di appena 640×640 pixel, che corrisponde all'anteprima. Inoltre, scarica solo la prima immagine di ogni post: in altre parole, ignorerà gli altri scatti presenti nei post multi-foto.

Leggi anche: Comandi Rapidi di Siri, ecco le migliori scorciatoie da scaricare subito


Su Mac



Se il metodo precedente vi sembra troppo complicato, siete fermi a una versione precedente di iOS oppure utilizzate un Mac, allora vi consigliamo di usare piuttosto Webstagram, un sito Web che consente di impostare ricerche per nome utente e hashtag, e infine di scaricare foto e perfino video. Su iPhone, è sufficiente premere e tenere premuto il dito su un'immagine e selezionare Salva Immagine.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.