SOS Emergenze su Apple Watch e iPhone: chiedere aiuto in caso di pericolo | Lezioni(di)Mela Blog

Lezioni(di)Mela

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

SOS Emergenze su Apple Watch e iPhone: chiedere aiuto in caso di pericolo

sos-emergenze-apple-watch-iphone

SOS emergenze è la funzionalità di iPhone e Apple Watch che permette di chiedere aiuto in modo discreto quando càpita qualcosa di brutto. Si tratta di una procedura che tutti dovrebbero conoscere, anche perché -se parte per sbaglio- allerta da sola la polizia.

Si spera sempre che non ci sia mai la necessità di dover ricorrere a questa tecnologia, ma quando ci si trova in momenti di vera difficoltà, conoscere questa dritta può davvero fare la differenza. Ecco perché vi spieghiamo come funziona e come si attiva.

Cos'è SOS Emergenze



Quando si attiva la feature SOS, i dispositivi Apple chiamano automaticamente le forze dell'ordine, e allertano i contatti predefiniti con un messaggio di testo e l'invio delle coordinate geografiche. È una garanzia che, nei momenti più brutti, un angelo custode si prendarà cura di voi. La funzionalità è attiva di default, e può essere configurata o disabilitata secondo le proprie esigenze.

Un'attenzione particolare dev'essere posta per evitare gli SOS involontari; di tanto in tanto, infatti, è accaduto che utenti ignari della funzionalità abbiano inoltrato per errore una richiesta alle autorità, rischiando una denuncia per procurato allarme. Insomma, è davvero importante comprendere come funziona il tutto.

SOS emergenze su iPhone


sos-emergenze-iphone
Su iPhone avete due modi per allertare autorità e amici in caso di emergenza, a seconda del modello che possedete.

Su iPhone 8 e modelli successivi:

  1. Premete e tenete premuti contemporaneamente il pulsante di accensione e quello di aumento volume per circa 5-10 secondi
  2. Dopo qualche istante, comparirà una schermata con tre opzioni: Scorri per spegnere, Cartella Clinica, Emergenze. Voi continuate a tenere premuti i due pulsanti finché non compare il conto alla rovescia.
  3. Se il countdown non viene annullato, la chiamata partirà da sé

Su iPhone 7 e modelli precedenti:

  1. Premete in rapida sequenza per 5 volte il tasto di accensione
  2. Comparirà una schermata con tre opzioni: Scorri per spegnere, Cartella Clinica, Emergenze
  3. Scorrete verso destra il cursore "SOS" su SOS emergenze

SOS emergenze su Apple Watch


sos-emergenze

Per chiedere soccorso direttamente da Apple Watch, basta seguire i seguenti passaggi:

  1. Premete e tenete premuto il tasto laterale dell'orologio (non la Corona Digitale)
  2. Comparirà una schermata con tre opzioni: Scorri per spegnere, Cartella Clinica, Emergenze
  3. Continuate a premere il pulsante finché non compare il conto alla rovescia, e parte il segnale acustico
  4. Alla fine del countdown, la chiamata sarà finalmente inoltrata

Attenzione: affinché la cosa funzioni, è necessario che iPhone sia nelle vicinanze; altrimenti, non potrete far nulla poiché nel nostro paese, purtroppo, nessun gestore supporta le chiamate WiFi.

Aggiungere Contatti Emergenza


contatti-emergenza-iphone

Se, oltre al 112, volete allertare anche un amico o la dolce metà, potete aggiungerli all'interno dei Contatti Emergenza dell'app Salute:

  1. Nell'app Salute, toccate il pannello Cartella Clinica
  2. Selezionate Modifica in alto a destra
  3. Toccate il "+" piu-verde nella sezione Contatti di Emergenza
  4. Aggiungete un contatto dalla Rubrica
  5. Per eliminare un contatto d'emergenza, premete semplicemente il tasto "-" meno-rosso in prossimità del nome
  6. Toccate Fine per Salvare le modifiche


applewatch-iconaLeggi anche:
Trucchi per Apple Watch: 5 feature che tutti dovrebbero conoscere
Apple Watch: monitoraggio continuo del battito cardiaco
Apple Watch: chiudere un'app su watchOS 4 e watchOS 5
Apple Watch, codice non valido: cosa fare se dimenticate il PIN
Blocco e sblocco Apple Watch: impostare un codice di sicurezza

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per gli annunci pubblicitari.
Per maggiori informazioni, visita
lezionimela.it/privacy.